Merzario : first class

99oarturo-gulf

Questo slideshow richiede JavaScript.

Dopo una lunga carriera in F.1,verso la fine degli anni 70,crea una scuderia gestita direttamente che esordisce in Argentina nel ’78.La monoposto di colore rosso,dotata del Ford Cosworth dfv,presentava soluzioni originali come i radiatori immediatamente dietro alle ruote anteriori.Purtroppo la perdita del suo maggiore supporto finanziario non le garanti’apparizioni competitive nei gp successivi.Nel gp. d’Italia,grazie alla collaborazione con la rivista Autosprint,Merzario schiero’ 2 vetture: una fu messa a disposizione del pilota Alberto Colombo,ma non riusci’ a pre-qualificarsi.Nel 1979 a meta’ stagione,rilevo’ tutto il materiale della scuderia Kauhsen,ma era spesso la piu’ lenta del plotone.Nel 1980,Merzario adatto’ la A4 ai piu’ piccoli motori Bmw di F.2,e disputo’ tutto il campionato europeo con una seconda vettura affidata a Guido Dacco’,e poi a Piero Necchi.Nel 1983 in collaborazione con l’ing. Degan (ex-Autodelta) il pilota Dallest riusci’ a dare finalmente qualche soddisfazione al team.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...